Lezioni di Chitarra per Principianti: Sciogliere le Dita e Riscaldamento

In questo sito vediamo sempre lezioni di chitarra che possono essere utili soprattutto a chi vuole iniziare da zero, a chi vuole imparare a suonare la chitarra e magari non ne ha mai toccata una prima d’ora.

Clicca qui per vedere il corso gratuito per partire da zero.

lezioni di chitarra per principianti - riscaldamentoQuesto, come forse sai è un progetto secondario di SuonareChitarra.com dove le lezioni di chitarra che puoi trovare sono un pò più avanzate e per chitarristi più esperti.

A volte però alcuni esercizi per esperti sono anche molto validi per i principianti, basta solo concentrarsi sulle cose che ci servono ai vari livelli e non esagerare con la velocità.

Ad esempio, gli esercizi che servono soprattutto per il riscaldamento e per migliorare l’agilità delle dita, sono esercizi che devono cominciare a fare da subito i principianti per sciogliere le dita e per evitare di avere fastidiose tendiniti partendo subito a fare esercizi o canzoni che sforzano molto muscoli e tendini della mano.

Quindi, sono esercizi di chitarra particolarmente indicati per chi vuole iniziare e da fare sempre, ogni volta prima di suonare o di esercitarsi su esercizi complessi.

Eppure sono esercizi che comunque sono molto importanti anche per i veterani della chitarra, perchè con esercizi apparentemente semplici ci si può concentrare per migliorare altri aspetti tecnici. Ma adesso ci interessa soprattutto capire questi esercizi per quelli come te che vorrebbero imparare a suonare la chitarra.

Come ho già detto, questi esercizi servono per migliorare l’agilità delle dita. Vanno eseguiti sempre, almeno 15 minuti al giorno o comunque per un terzo o un quarto del tempo che impieghi con la chitarra in una giornata.

Gli esercizi sono spiegati da Marco De Cave che è uno dei maestri di SuonareChitarra.com, in particolare quello che si occupa della solistica.

Ecco gli esercizi. Fai molta attenzione al primo video perchè Marco ti spiegherà esattamente come dovrai comportarti per tutti gli esercizi di questa serie che per adesso sono tre. E’ molto importante fare attenzione al metodo di esercitazione che ti spiega nel primo video.

Esercizio di Chitarra 1:

Esercizio di Chitarra 2:

Esercizio di Chitarra 1:

Quanto Bisogna Esercitarsi sulle Lezioni di Chitarra per Imparare da Zero?

lezionidichitarra-tempoQuesta è una domanda che mi arriva spesso tramite email e commenti nel blog o nel corso di chitarra gratuito (Lezioni di Chitarra su SuonareChitarra.com) perchè all’inizio è facile farsi prendere dal panico quando si capisce che sulla chitarra… c’è molto da imparare!

In realtà dipende anche da quali sono i tuoi obiettivi e da quale livello vuoi raggiungere, come in tutte le cose ovviamente.

Ad esempio potresti voler solo imparare a suonare con gli accordi per accompagnare la o le voci. In questo caso il passo è relativamente molto breve, ad esempio nel mio corso di chitarra insegno le basi ed a suonare la prima canzone in 10 giorni, inviando una lezione di chitarra ogni 2 giorni tramite email in modo che l’aspirante chitarrista si possa esercitare per 2 giorni sulla lezione. Le lezioni sono 5, quindi in tutto sono 10 giorni.

Una volta che impari la tua prima canzone poi con un pò di pratica, esercizio e determinazione arrivi tranquillamente a suonare molto bene qualsiasi canzone che ti viene fornita con gli accordi in un lasso di tempo abbastanza breve che potrebbe essere qualche mese per suonare con disinvoltura.

Ma tornando alla domanda principale: quanto bisogna esercitarsi sulle lezioni di chitarra?

Quello che è veramente importante non è la quantità, ma la costanza. Se ti impegni anche pochi minuti, però tutti i giorni, vedrai che i miglioramenti saranno visibili ed udibili in modo notevole.

Se invece ti alleni, studi e ti eserciti un giorno 4 ore e poi fai una pausa di una settimana, poi ti eserciti di nuovo 3 ore e poi stop per 10 giorni… questo non va bene e probabilmente farai molta fatica a migliorare o imparare a suonare la chitarra nel modo giusto.

Quindi fai molta attenzione alla costanza che è l’aspetto più importante.

Per quanto riguarda la quantità di pratica, beh quella più e meglio è, ma di sicuro un ottimo risultato ed un ottimo ritmo è quello di fare pratica per 30-60 minuti ogni giorno.

Se riesci a ricavarti questo tempo per prendere in mano la chitarra allora vedrai che raggiungerai dei risultati straordinari che ti permetteranno di acquisire abilità eccezionali e una sicurezza e scioltezza che non è da tutti.

Attenzione però. Non sto dicendo che questo è il massimo che puoi fare. Quelli che hanno una tecnica importante, i virtuosi, quelli che si contraddistinguono ad alti livelli per la loro tecnica hanno studiato più di 2 ore al giorno. A volte 4.

Ma qui ovviamente stiamo parlando di arrivare a livelli che fanno invidia al mondo. A quel punto diventeresti un chitarrista da tenere assolutamente d’occhio.