Lezioni di Chitarra: l’Accordo Suona Male, Come Fare?

Lezioni di Chitarra: all’inizio succede spesso che gli accordi non suonano come dovrebbero, ecco come comportarsi.

(Ricorda che se vuoi imparare a suonare la chitarra da zero puoi scaricare 5 lezioni di chitarra molto semplici da questo link: clicca qui)

Uno dei problemi più frequenti che in realtà succedono a qualunque aspirante chitarrista che vuole imparare a suonare è quello per cui gli accordi non suonano come dovrebbero. E’ una cosa assolutamente normale per chi affronta le prime lezioni di chitarra, però molti miei studenti ed iscritti al mio corso di chitarra online mi chiedono dei consigli in più per superare questa difficoltà e quindi sono sceso ancora più in profondità e nel dettaglio per essere maggiormente di aiuto e per darti la possibilità di imparare e migliorare più velocemente.

Le Cause

Prima di tutto bisogna capire il perchè l’accordo non suona come dovrebbe, perchè a seconda del problema di suono o di postura delle dita andremo ad agire in diversi ambiti per sistemare la situazione.

Capire da dove proviene il problema ed il perchè è abbastanza semplice, ti basterà tenere le dita nella posizione dell’accordo e suonare una corda alla volta. Ovviamente, quando senti che una corda non suona come dovrebbe, poni l’attenzione sulla mano sinistra e controlli quale potrebbe essere il problema e poi si agisce per sistemare la posizione delle dita (dopodichè si esegue questo controllo per tutte le corde e si sistemano tutti i problemi).

Le cause del cattivo suono dell’accordo possono essere:

– Un dito che è posizionato su una corda vicina, sfiora la corda interessata, così da farla suonare in modo non corretto.

– Un dito posizionato sulla stessa corda non la preme correttamente.

– La chitarra non è accordata correttamente (impara ad accordarla con le lezioni di chitarra per partire da zero).

– C’è un problema sulla chitarra (potrebbe trattarsi dell’action troppo basso).

Come Risolvere il Problema

Se il problema è che il polpastrello di un dito vicino sfiora la corda e non le permette di vibrare nel modo corretto provocando un suono muto, allora procedi in questo modo:

– Mantieni sempre la posizione dell’accordo di chitarra.

– Suona solo la corda che presenta il problema e cerca di mettere il più possibile le dita a martello (il più perpendicolari possibile alla tastiera della chitarra) in modo che non si infastidiscano tra loro.

– Quando comincia a suonare correttamente controlla che la corda dove c’era il dito incriminato suoni bene ugualmente (a volte spostando il dito non si fa attenzione che si sta premendo male la nota che si deve fare con quel dito).

Ricorda che devi spostare millimetricamente le dita e provare a sentire il suono della corda singola.

Se invece il problema è che non riesci a premere bene una corda per farla suonare correttamente, oltre a provare a spostare millimetricamente il dito e sentire come cambia il suono, controlla che tu abbia il dito che schiaccia il tasto, il più vicino possibile al tasto successivo (in questo modo servirà meno pressione per far suonare la nota).

Ricordati di iscriverti alle lezioni di chitarra per imparare da zero!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *